lunedì 10 settembre 2012

Fotogenia delle stagioni

Le stagioni che preferisco sono la primavera e l'estate: preludio ed esaltazione del caldo. Perché io amo il caldo, persino quello africano.
Però quelle che fotografo di più sono l'autunno e l'inverno. Le trovo incredibilmente fotogeniche.
Sono terrorizzata dalla neve, ma l'aspetto dietro i vetri come farebbe un bambino e la guardo posarsi fino a diventare coltre. E poi li cerco, i chiaroscuri dell'inverno, delle giornate bigie.
Adesso però è quasi tempo d'autunno e già parto alla caccia dei suoi innumerevoli e strabilianti colori.
Si comincia da qui.





5 commenti:

  1. Stupende!
    Ti appoggio...fotografare l'Autunno riempie l'anima e sazia gli occhi!

    RispondiElimina
  2. uva,a cavallo dell'estate e dell'autunno:oggi ho ingoiato molto e bevuto niente ma non perchè dovevo quidare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E oggi cosa ti aspetta? Buon compleanno papà :-)

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina